Allegri su Caceres: “L’ho fortemente voluto”

0
26

Lazio-Juventus di domani sera inizia con una novità inaspettata.

Ovvero con Martin Caceres che lascia i biancocelesti per far ritorno in bianconero e prendere il posto del partente Medhi Benatia.

Soluzione si apprende oggi fortemente voluta da Massimiliano Allegri, che ha sempre stimato l’uruguaiano.

Ecco le parole del mister durante la conferenza stampa di presentazione della partita Lazio – Juve a proposito del nuovo arrivo:

“Martin – sottolinea il tecnico – non è una scelta di ripiego, è stato fortemente voluto. Benatia ha chiesto di andare via, prendendo una decisione diversa da quelle che erano le nostre intenzioni, e la società l’ha accontentato”.

Prosegue ancora Massimiliano Allegri:
Con la società abbiamo puntato su Martin perché è un giocatore che conosco bene e alla Juventus può dare ancora tanto. Caceres è già pronto, non ha bisogno di ambientarsi. Gli altri profili a cui avevamo pensato tra imparare la lingua loro e conoscerli bene noi sarebbe passato del tempo…”

E ancora precisa l’allenatore bianconero, “Sono contento che sia tornato Martin anche perché lui è un positivo e avere ragazzi così nello spogliatoio è importante. In passato, quando Caceres era alla Juventus, ho sempre detto che valeva i vari Chiellini, Bonucci e Barzagli. E’ vero, è un difensore polivalente: ora penso renda meglio al centro che come terzino“, ha concluso il mister.

Infine il tecnico livornese ha voluto archiviare con queste parole la vicenda legata a Medhi Benatia:

Poteva essere gestito meglio e fatto giocare di più? Benatia ha fatto una scelta che non dipende dal giocare o non giocare, tra l’altro va in Qatar. La società giustamente ha valutato e accettato la sua richiesta: tenere un giocatore controvoglia non avrebbe avuto senso. Comunque Medhi alla Juventus ha fatto ottime annate, nella sua testa non potevamo entrarci: ha deciso così punto e basta,” ha detto Allegri chiudendo definitivamente la querelle di mercato legata al difensore marocchino.

Fonte: Tuttosport