Napoli: ore decisive per Allan

0
330

Nonostante le rassicurazioni del patron del Napoli alla tifoseria del club azzurro, le trattative per il trasferimento di Allan al PSG si fanno sempre più stringenti.

Punta di diamante della rosa azzurra, Allan è da tempo sotto i riflettori di diversi club, disposti a presentare offerte sostanziose per portarsi a casa il suo cartellino.

E, De Laurentiis, pare aspetti proprio l’offerta indecente per cui il “no” non sarebbe contemplato, per poter giustificare ai tifosi la vendita del brasiliano.

E l’offerta si sta perfezionando, poco per volta, da parte del PSG, molto motivata a portare il giocatore brasiliano a Parigi.

Diversi i contatti, sempre minimizzati da De Laurentiis, definiti dallo stesso “incontri di amicizia”, ma che stanno portando il club francese ad avvicinarsi alle cifre che il patron degli azzurri ha in mente.

È possibile che questo sia il fine settimana decisivo per poter definire i dettagli della trattativa.

Il PSG si è già esposto con il giocatore brasiliano, offrendogli un ingaggio di oltre 6 milioni, più bonus, praticamente tre volte tanto quanto percepito attualmente con il Napoli, che il giocatore avrebbe accettato.

Forte anche del consenso del giocatore, De Laurentiis attende sornione, e gioca al rialzo.

La cifra che potrebbe far arrivare in porto la trattativa, potrebbe essere vicina ai 90 milioni di euro con, in aggiunta, vari bonus che permettano all’offerta di superare i 100 mila euro, così come De Laurentiis desidera.

In attesa di sviluppi, intanto il brasiliano continua ad allenarsi a parte, e la sua partecipazione alla sfida di San Siro sembrerebbe alquanto incerta.

Periodo complicato quello del brasiliano, tanto che finora Ancelotti lo ha utilizzato solo nell’ultimo quarto d’ora della gara di Coppa Italia con il Sassuolo.

Entro oggi Ancelotti comunicherà la sua decisione in merito, ma è possibile che al giocatore brasiliano venga destinata ancora una volta la panchina.