A Milano valanga azzurra in partenza da Napoli

0
261

Per l’attesa sfida di campionato Milan-Napoli a San Siro di sabato prossimo, è prevista la presenza di più di 10 mila tifosi del Napoli.

Tra questi, la Polizia di Stato stima la presenza di circa 400 ultras del club azzurro che, inevitabilmente, saranno monitorati con molta attenzione.

Attenzione doverosa, vista la delicata sfida e, soprattutto, dopo gli scontri tra tifoserie avvenuti appena un mese fa, capitati proprio all’esterno dello stadio San Siro, in occasione della partita tra Inter e Napoli, in cui purtroppo morì un tifoso interista.

Allo stadio, che ha una capienza di 60mila spettatori, si attende il tutto esaurito, con l’arrivo di circa 10 mila sostenitori del Napoli che si sposteranno dal centro-nord, e con l’arrivo di circa 400 ultras in partenza da Napoli, che saranno destinati al settore ospiti da 5.200 posti.

Al momento non sono previsti spostamenti organizzati da Napoli, gli ultras partiranno con mezzi propri e verranno monitorati dalle forze dell’ordine, con l’intento di riuscire a contenere eventuali contrasti tra tifoserie.

La zona attorno allo stadio San Siro verrà massicciamente presidiata dalle forze dell’ordine, così come all’interno sarà alta l’attenzione anche ai possibili cori discriminatori che potrebbero nuovamente scatenarsi contro il giocatore Koulibaly.

Dovessero ricapitare degli episodi spiacevoli come in passato, Ancelotti e tutto il club azzurro si vedrebbero costretti a chiedere l’interruzione della partita.

Un augurio arriva anche dal sindaco di Napoli, De Magistris, che ha dichiarato:

“Se ci saranno violazioni delle regole in materia di cori razzisti e discriminatori, chi ha il potere di intervenire lo faccia e non si ripeta quanto accaduto in Inter-Napoli nei confronti di Koulibaly. Speriamo che possa essere una bella partita, una giornata di sport dentro e fuori dallo stadio e che sia tutta un’altra storia rispetto a un mese fa”.

Si spera davvero possa essere un incontro festoso e appassionante vissuto, come dovrebbe essere, da sportivi.