Dybala, una della più belle prestazioni della Joya in bianconero

0
250

Numeri da vero campione! 102 palloni toccati.

Paulo Dybala non segna, ma è ovunque!

Arma gli inserimenti di Bernardeschi, Douglas Costa e Ronaldo.

Nel gol di Emre Can un buon 60 per cento dei meriti sono suoi: prima danza sul pallone, poi serve il tedesco facendo passare il pallone tra le gambe di Radovanovic.

Uno spot di tecnica, fantasia e precisione – recita Tuttosport stamane – come la serpentina finale nella manovra della Juventus.

E i numeri non tradiscono certamente i commenti positivi sull’argentino: 102 i tocchi dell’argentino nel 3-0 contro il Chievo.

Mai così tanti in una sola partita da quando gioca in Serie A.

Anche il sito Juventino “Vecchia Signora” solitamente sempre molto prudente nei commenti sulla Joya, ne tesse le lodi con queste parole:

“Collante tra centrocampo e attacco, argento vivo di una squadra che ha forse ha perso un grande realizzatore, ma di sicuro ha trovato un grandissimo costruttore di gioco. Allegri ha ottenuto quel che voleva: il famoso tuttocampista non era un termine coniato a caso. Le critiche, per Dybala, arrivano se si guarda il tabellino: a guardare il campo, lo si scorge un po’ ovunque”.

Anche Allegri ha elogiato il suo gioiello: “Vederlo giocare così è un piacere. Lui magari sarà arrabbiato e dispiaciuto perché non trova il gol, ma se continuerà su questa strada, se continuerà a crederci, diventerà un giocatore straordinario”.

“Paulo ha iniziato un percorso con Mandzukic e Ronaldo e lui dietro, quello che secondo me sarà il suo futuro” ha ribadito Massimiliano Allegri.
Riportiamo il grafico di Opta che è significativo della spettacolare partita fatta ieri da Paulo Dybala:

E ancora Allegri: “Magari farà 10-12 gol in campionato: in questo momento ne fa meno perché giocando più indietro è un po’ sfiduciato. Dal lato tecnico, ha disputato una partita meravigliosa”

I gol quindi arriveranno, come ha assicurato lo stesso Allegri. È evidente che per un giocatore che in bianconero ha sempre gravitato attorno alle 20 reti stagionali, non sia proprio un dettaglio.