Juventus, che spettacolo! È Tiki Taka italiano

0
205

La Juventus vince all’Allianz Stadium contro il Chievo per 3-0.

E uno dei giocatori che ha animato la partita è stato sicuramente il tedesco Emre Can, autore del gol del raddoppio nel primo tempo, una vera e propria perla.

Una rete messa a segno dal centrocampista tedesco, preceduta dalla cifra record di ben 28 passaggi che hanno dato puro spettacolo, culminati con l’assist finale di Paulo Dybala.

Emre Can intervistato al termine della partita da SkySport, ha commentato:

“Qui c’è grande qualità. Abbiamo segnato tre gol creando tanto. Sono contento, ma potevamo farne anche di più. Abbiamo tanta tecnica, giochiamo bene e vogliamo migliorare, l’allenatore chiede queste cose”.

Il centrocampista ha poi concluso:

“Bisogna sempre migliorare. C’è tanto da fare, anche se stiamo facendo cose positive”.

Un grande giocatore Emre Can, che ha recentemente trascorso dei faticosi mesi di stop a causa di un nodulo tiroideo.

Il giocatore è stato operato a ottobre, ha utilizzato novembre per il recupero e ha fatto di nuovo il suo ingresso in campo a dicembre, dimostrando una discreta ripresa.

Nel suo profilo Instagram il giocatore ha pubblicato una bella foto che lo ritrae a pochi secondi dalla sua rete, accompagnandola con le parole:

“Un momento per cui ho lavorato”

La spettacolare serie di passaggi, prima di arrivare al gol messo a segno da Emre Can: