Chiellini, non solo Supercoppa: “Champions? Era un sogno ma con Ronaldo è diverso”

0
104

La Juventus si prepara in vista della partita di Supercoppa italiana contro il Milan di domani.

Giorgio Chiellini, capitano dei bianconeri, è stato intervistato dalla BBC e ha commentato l’imminente sfida che li vedrà in campo domani contro i rossoneri.

Ma ha parlato anche del suo compagno di squadra, Cristiano Ronaldo:

Spesso ha infranto i miei sogni. Ha segnato tante, tantissime volte contro di noi, penso a Cardiff, a Madrid, a Torino”.

La Champions League prima era un sogno – ha continuato il capitano della Juventus –, ora è un obiettivo“.

CR7 è il miglior giocatore del mondo e serve che faccia la differenza con la sua personalità. Non siamo gli unici favoriti, siamo tre le 4-5 squadre che possono vincere il trofeo”.

“Ero curioso di vederlo in campo – continua il difensore -, ma soprattutto volevo conoscere il suo lato umano. Cerco di prendere spunto da lui, dal lavoro in palestra, dalla concentrazione. Voglio migliorarmi giorno dopo giorno e mi ha aiutato molto”.

Sull’acquisto dell’ex attaccante del Real Madrid, Chiellini ha rivelato:

“All’inizio non credevo potesse arrivare sul serio, poi ne ho parlato con il presidente e sono rimasto sorpreso”.

La Supercoppa è il primo trofeo da conquistare nei piani di Agnelli, e Chiellini dichiara con decisione:

Vogliamo vincere! Abbiamo giocato i primi mesi quasi alla perfezione, ma il periodo più difficile e importante arriverà in primavera”.

Conclude con un accenno al suo futuro:

Non so ancora per quanto tempo giocherò. Mi sto preparando per la fine della carriera, ma vivo giorno per giorno e mi diverto. Sicuramente mi piacerebbe rimanere alla Juventus”.