Pistocchi contro Cruciani per un post “pro Juve” sui social

0
376

Grande fermento in queste ultime ore nel mondo del web e dei social.

La causa è la lite tra i due giornalisti Giuseppe Cruciani e Maurizio Pistocchi.

Il campo di battaglia? è proprio il pallone.

Tutto è nato dal fatto che Cruciani, celebre e noto nel panorama nazionale del giornalismo per aver ideato e il programma radiofonico “La Zanzara”, ha deciso di partecipare ad un evento organizzato da parte dei tifosi della Juventus.

Lo stesso Cruciani ha pubblicizzato la sua partecipazione all’evento con un post su Twitter: “ Mi diranno che prendo istruzioni dalla Juventus, ma non me ne frega niente, sarò a Juventibus dove sono stato invitato”.

La partecipazione all’evento a sfondo bianconero non ha tardato a suscitare la reazione del collega giornalista Maurizio Pistocchi, noto per le sue ideologie anti-juventine. Pistocchi ha attaccato Cruciani su twitter, mettendo in dubbio la sua fede calcistica per la Lazio, “accusandolo” di essere invece juventino:

“Grande tifoso laziale. Dice lui” il post velenoso di Maurizio Pistocchi.

La stoccata di Pistocchi ha fatto nascere un intenso botta e risposta con Cruciani, che solitamente in questi casi non si tira mai indietro.

Quest’ultimo ha infatti risposto “ Vado dove c…. mi pare a testa alta soprattutto senza rendere conto a te”

Proprio come in tutti gli altri casi in cui si accendono liti sul web e sui social network, il dibattito è diventato virale, facendo scatenare i naviganti e tifosi delle diverse squadre di serie A, e più precisamente mettendo contro la fazione dei tifosi della Juventus, contro gli anti-juventini.

I primi hanno ovviamente difeso Cruciani, mentre tutti gli altri si sono schierati dalla parte di Pistocchi, divenuto ormai in questi ultimi anni “ il condottiero” degli anti-juventini, presso i quali ha parecchio seguito in particolar modo su Twitter dove partecipa molto attivamente.

Siamo certi che la querelle avrà un seguito anche nei prossimi giorni sempre sui social.