Serie A: confermata la linea Salvini. Genoa – Milan si gioca lunedì alle 15.00

0
334

Anticipare i big match e le partite a rischio nel pomeriggio.

È questa una delle proposte del ministro dell’Interno Matteo Salvini per garantire maggiore sicurezza intorno agli stadi, dopo gli scontri di Milano del 26 dicembre in cui è rimasto ucciso Daniele Belardinelli.

Viste le complicazioni ambientali note tra le due tifoserie, mi piacerebbe che la partita si giocasse alla luce del sole”, ha dichiarato il ministro a proposito del match tra Genoa e Milan, in programma alle 21 di lunedì 21 gennaio”.

Detto, fatto.

Le due partite della 1ª giornata di ritorno di Milan e Juve, entrambe impegnate mercoledì nella Supercoppa a Gedda, subiranno variazioni negli orari. La Lega ha comunicato che, secondo quanto disposto dall’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno, Genoa-Milan si disputerà a Marassi alle ore 15 (e non più alle 21) di lunedì 21 gennaio, mentre Juventus-Chievo Verona si giocherà allo Stadium alle ore 20.30 (e non alle 19) dello stesso giorno.

Intanto, secondo quanto appreso poco fa il comune di Genova ha richiesto alla Lega Calcio di riportare il calcio d’inizio di Genoa-Milan, partita in programma lunedì 21 gennaio, alle ore 21.00.

Questa misura potrebbe essere estesa anche alla gara tra Lazio e Napoli – fissata per le 20.30 di domenica 20 gennaio – al fine di garantire maggiore sicurezza ai sostenitori laziali durante la trasferta nella città partenopea.

Una precauzione alla quale le autorità stanno pensando soprattutto dopo gli scontri di fine dicembre tra tifosi napoletani e interisti. Fari accesi sul San Paolo, possibili novità potrebbero arrivare durante la prossima settimana.

Fonte: Corriere dello Sport