Marcelo (Real Madrid) divide i tifosi bianconeri

0
204

Marcelo e le voci che lo avvicinano alla Juve.

Sono rimbalzate ieri le indiscrezioni secondo le quali il calciatore brasiliano del Real Madrid, sta vivendo un momento di grande crisi con la propria squadra.

Il rapporto con i suoi tifosi si è nel corso dei mesi incrinato, a causa del prolungato periodo di scarso rendimento del giocatore che, a onor del vero, ha avuto diversi infortuni dall’inizio della stagione ad oggi.

Ma i tifosi, si sa, non perdonano.

E non l’hanno perdonato l’altra sera, all’interno dello stadio Bernabéu, dove Marcelo è stato lungamente contestato dai suoi stessi tifosi, a causa di un suo errore che ha portato poi al rigore dell’avversaria Real Sociedad.

Stesso trattamento gli è stato riservato al momento della sostituzione con Reguilón nel secondo tempo, in cui è stato nuovamente raggiunto da una raffica di fischi.

Momento particolarmente complicato per il giocatore brasiliano, ma forse anche propizio, per pensare ad un eventuale trasferimento verso altri lidi, dopo ben 12 anni al Real Madrid.

E una delle destinazioni potrebbe essere Torino.

La Juventus non ha mai nascosto un suo interesse per il giocatore brasiliano, e il suo rapporto di grande amicizia con Cristiano Ronaldo, potrebbe agevolare non poco l’eventuale trattativa.

Tuttavia tra i tifosi della juve non traspare tutto quell’entusiasmo che invece enfatizzano le testate sportive.

Intanto perchè il progetto di acquisizione della Juventus è legato al futuro del suo Alex Sandro, che pare rinato dopo il rinnovo contrattuale di qualche settimana fa.

Il giocatore ha infatti recentemente rinnovato il suo contratto con la Juventus fino al 2023, ma diversi club europei, compreso il PSG, continuano a covare speranze di poterselo accaparrare.

Nel caso in cui il terzino bianconero Alex Sandro dovesse lasciare la Juventus a fine campionato, il nome di Marcelo tornerebbe prepotentemente tra le priorità del club bianconero.

Il dirigente juventino Fabio Paratici aveva infatti già espresso il suo interesse anche nella scorsa stagione.

Per Marcelo ora invece la priorità è quella di tornare ai livelli di produttività a cui aveva abituato i suoi tifosi, e rientrare così nelle loro grazie.