Andrea e l’incontro con il suo idolo Ronaldo: “Mi tremano le gambe”

0
243

Cristiano Ronaldo è un talento, ma non dimentica di essere un privilegiato.

La sua è una vita di grandi fortune, in campo sportivo, sentimentale, economico, salute.

E proprio la salute per molte persone, invece, non è un qualcosa di garantito, ma spesso da conquistare attraverso dure sfide.

Come quelle di Andrea, calciatore quattordicenne, che in ospedale sta combattendo la sua battaglia contro una malattia insidiosa.

Ma Andrea ha anche una grande passione per il calcio, e per il suo idolo Ronaldo.

E proprio questa sua fortissima passione, lo ha notevolmente aiutato a sostenere il gravoso peso delle difficoltà causate dal male che combatte.

Ronaldo dimostra di esserci sempre, anche quando si tratta di aiutare gli altri, a maggior ragione se sono meno fortunati e più deboli.

E così CR7 nelle scorse settimane, è andato in ospedale a trovare il suo tifoso Andrea, che ha commentato la sua visita, visibilmente emozionato: “Mi tremano le gambe”.

Come non capirlo?

La visita del campione portoghese ha senz’altro regalato un momento di grande gioia al ragazzo, permettendogli, anche solo per poco tempo, di allontanarsi dal dolore che quotidianamente affronta.

Il calcio è una grande passione che unisce e avvicina le persone, e anche questa storia ne è la prova.