Mbappe alla Juve: sarebbe un vero affare

0
461

Interessante articolo stamane su Libero.

L’anima dell’articolo espone le motivazioni per le quali Kylian Mbappé per la juve sarebbe un vero e proprio affare.

Scrive Libero quotidiano:

“La Juventus acquistando Cristiano Ronaldo si è aperta quella via per entrare, in pianta stabile, tra le big del calcio internazionale”.

Il quotidiano afferma che alla Juve “mancava il peso economico per competere con i grandi squadroni spagnoli e inglesi e gli sceicchi arabi del Psg. L’arrivo di CR7 ha dato la possibilità di aumentare la forza sportiva, ma anche quella della cassaforte bianconera”.

Prosegue il quotidiano: “un acquisto che permette di sognare la vittoria in Champions League,ma anche la possibilità di poter avere un altro super campione alla corte di mister Allegri”.

Libero, fatte queste considerazioni, prende spunto dalla notizia di mercato rimbalzata in questi giorni e lanciata da Tuttosport secondo la quale la Juventus vuole l’attaccante francese del Psg Kylian Mbappe, la stella ventenne del calcio mondiale nonchè campione del mondo quest’estate con la sua nazionale.

Le caratteristiche del talento francese sono sotto gli occhi di tutti:
“Forza fisica, – scrive Libero quotidiano – tecnica, visione di gioco” lo rendono superiore ai suoi pari età.

Il passaggio al Psg, nell’agosto del 2017, è costato la bellezza di 145 milioni di euro più 35 milioni di bonus.

A spegnere gli entusiasmi ci ha pensato da Dubai qualche giorno fa, il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici che ha definito la trattativa di calciomercato: «fantasiosa».

Ma il quotidiano diretto da Vittorio Feltri scrive:

E una grande fantasia era anche l’idea di comprare Ronaldo (33 anni), un sogno poi realizzato. Ma quanto costerebbe questo nuovo desiderio alle casse bianconere? E dopo aver sborsato 105 milioni di euro e 30 milioni di ingaggio per cinque anni per CR7 è possibile versarne 215 milioni per portarsi a casa le prodezze di questo nuovo fenomeno? Non trascurando, inoltre, il grande dettaglio di pagare un ingaggio al giocatore altrettanto adeguato al costo del suo cartellino”.

“Kylian Mbappé al fianco di Cristiano Ronaldo. Nelle scorse settimane, Andrea Agnelli aveva infatti annunciato: «Ronaldo è solo l’inizio. Arriverà un nuovo CR7 più giovane».

“Certo sono cifre mostruose, ma il club bianconero ormai da anni viaggia con bilanci che sono il fiore all’occhiello di una dirigenza che può esibire vittorie in campo e fuori dal rettangolo di gioco”.

“Lo stadio di proprietà frutta sempre più utili ogni anno e l’entrata in Borsa ha permesso alla Juventus di avvicinarsi, come cassaforte, ai club più importanti e più forti economicamente in Europa”.

L’operazione Mbappé – conclude libero quotidiano -sarebbe un ulteriore passo in avanti verso quella direzione”.

Fonte: Libero quotidiano