La Juve celebra i primi mesi di Cristiano Ronaldo

0
386

Poco fa sul profilo facebook della Juve è apparso un video bellissimo.

Il video, celebra questi primi cinque mesi di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Per introdurlo utilizziamo le parole riportate qualche mese fa su un articolo di Sky sport all’orquando la Juve incredibilmente portava Cristiano Ronaldo a Torino:

Dalla serie B a Cristiano Ronaldo. Dalla diaspora di campioni post-retrocessione (Cannavaro, Emerson, Vieira e Ibrahimovic che vanno via) all’acquisto del più forte del mondo”.

Da Antonio Di Natale che preferisce restare a Udine al Pallone d’oro in carica che chiede di andare alla Juventus”.

“Quante cose sono successe ai bianconeri negli ultimi anni”.

Se “vincere è l’unica cosa che conta – come dice Boniperti – l’affare CR7 è una dimostrazione di forza ancora più grande. La Juventus non è più soltanto la migliore squadra d’Italia, adesso è a tutti gli effetti un club d’élite in Europa, protagonista assoluta anche nel calciomercato. Qualcosa che solo fino qualche mese fa sembrava impossibile”.

E dopo l’arrivo di Cancelo, accade l’imponderabile:

“10 luglio 2018: il blitz di Agnelli in Grecia” scriveva Sky sport.

“Le voci dell’approdo di Ronaldo alla Juve si fanno sempre più insistenti, rimbalzano dalla Spagna all’Italia acquisendo sempre più credibilità. Fino a questo 10 luglio destinato a restare nella storia del calciomercato. Andrea Agnelli, in vacanza sulla costa tirrenica, decolla da Pisa con un volo privato e atterra in Grecia, dove Ronaldo sta trascorrendo le vacanze. Li raggiunge Jorge Mendes, con cui si definiscono gli ultimi dettagli. Poi, la stretta di mano. Alle 17.32 arriva il comunicato del Real Madrid: “Il club comunica che, rispettando la volontà del giocatore Cristiano Ronaldo, ha trovato l’accordo per il suo trasferimento alla Juventus”.

“Alle 18.50 la lettera di Ronaldo: “Ho riflettuto molto e so che è il momento di aprire un nuovo ciclo”. Tutto come previsto. Adesso si aspetta solo il primo gol di CR7 in Serie A”.