Massimo Giletti: “scudetto Juve a Pasqua”

0
184

Previsioni scudetto Juve?

Ci pensa Massimo Giletti, noto conduttore de La 7, tifosissimo della Juventus.

Nel suo ultimo editoriale Giletti analizza il momento dei bianconeri in un articolo per il Corriere di Torino.

Parole, quelle di Giletti che tracciano il percorso della Juventus sin qui compiuto.

Ovviamente il noto conduttore televisivo non poteva fare a meno di citare Claudio Marchisio.

“Sotto gli occhi di un emozionato Marchisio, a Torino per ricevere il meritato abbraccio dei tifosi, la Juventus blinda il suo scudetto d’inverno con due turni di anticipo. Un bel dono di Natale”.

Giletti prosegue: “continuasse con questi ritmi, nell’uovo di Pasqua si troverebbe l’ottavo scudetto di fila, chiudendo in anticipo i giochi. (…)”

“Insaziabili e inarrivabili, – scrive Giletti – questi sono i migliori requisiti dei giocatori bianconeri . Anche se vanno in difficoltà, non mollano ma raddoppiano le energie difendendo l’area come pochi altri in Europa”.

Poi qualche parola su quello che il simbolo della Juventus 2018/2019. Perchè la Juve non è solo Cristiano Ronaldo.

“E chi meglio di Mario Mandzukic incarna queste qualità? Nessuno. Nessuno al punto che non riusciamo mai a capire se Super Mario sia un attaccante o un difensore”

Giletti esalta ‘Marione’,“sempre dentro la partita, lo trovi ovunque, in ogni centimetro del campo”, Poi prosegue Giletti “lo vedi difendere come un alter ego di Chiellini in piena area, contrastando e non mollando mai l’avversario di turno”.

Massimo Giletti conclude il suo editoriale per il Corriere di Torino con queste parole sempre riferite a Mandzukic:
“Sarà meno ipnotico e meno mediatico di Ronaldo ma sono giocatori così che ti permettono di vincere sempre”.

“Lo sguardo cattivo con cui fissa i tifosi della curva esaltandoli in un delirio unico dopo aver segnato il «suo» gol , racconta tutto di lui. Non può essere un caso che i compagni lo chiamano «Mister no good (…)” chiude il conduttore di LA7.

Fonte: Corriere di Torino