La Juventus abbandonerà Dybala per Mbappé?

0
340

Aria di nuovi grandi acquisti in casa Juventus.

Da qualche mese, ascoltando Agnelli, si percepisce un certo interesse per quelli che potrebbero essere ritenuti nuovi ingressi strategici all’interno della squadra bianconera.

Qualche mese fa, infatti, Agnelli aveva dichiarato:

“Dobbiamo metterci nelle condizioni di prendere il prossimo Ronaldo, ma questa volta di prenderlo a 25 anni”.

E da allora si sono messe in moto le macchine, con tutta una serie di verifiche e previsioni, su quello che potrebbe essere uno degli acquisti più strategici della sempre più vincente Juve.

Stamane infatti “Repubblica” conferma l’indiscrezione secondo cui, il profilo più corrispondente nel panorama calcistico attuale, e sul quale si starebbe concentrando l’attenzione di Agnelli e del suo staff, sarebbe quello di Kylian Mbappè, attualmente in forze al Paris Saint-Germain.

L’acquisto del campione portoghese Ronaldo ha portato via dalle casse della squadra bianconera parecchie risorse. 400 sono i milioni di euro investiti per l’acquisto di CR7, da mettere a frutto nel miglior modo possibile e nel tempo che si avrà a disposizione. Tanti sono ancora gli anni che il giocatore portoghese potrà garantire, ma ha comunque 33 anni, e proprio poco tempo fa ha rivelato la sua intenzione di chiudere la sua carriera allo Sporting Lisbona, proprio dove il suo percorso è iniziato.

Chi potrebbe essere per la Juventus, il nuovo Ronaldo?

Mbappé, dunque. Ma perché lui?

Il primo motivo è l’indiscutibile talento, e tanto basterebbe.

Ma sarebbero anche altre le motivazioni, dettate per lo più da precise strategie commerciali.

Il giovane calciatore francese al momento non ha dietro di lui un’organizzazione che gestisce il suo nome e le sue attività, basti pensare che non ha un procuratore e che i suoi interessi, sono curati direttamente dai genitori, che si avvalgono della consulenza di uno studio legale francese.

Ci sarebbero quindi infinite possibilità di poter creare un apposito marchio Mbappé e poter avviare tutta una serie di attività commerciali legate al marchio.

Farlo arrivare a Torino sarebbe un problema?

Voci di corridoio sostengo che il giovane francese non abbia nessuna intenzione di trasferirsi, ma potrebbe non essere uno scoglio insormontabile.

Mbappé da piccolo tifava il Real Madrid e fin da allora ha una passione per Cristiano Ronaldo. La possibilità di poter giocare in squadra con lui, avvererebbe uno dei suoi più grandi sogni da bambino, saprebbe rinunciarci?

La Juventus quindi, si attiva per verificare possibilità e cifre.

Certo è che per portare a casa un’operazione che si prevede impegnativa dal punto di vista economico, le casse della Vecchia Signora avranno bisogno di essere rifornite.

È prevedibile quindi che qualcuno debba preparare le valigie.

Il nome più chiacchierato? Il giovane numero 10 argentino, Paulo Dybala.

Il giocatore infatti è corteggiato da diversi club, e potrebbe essere lui il calciatore da abbandonare, per poter portare a casa la futura stella juventina, Mbappé.

L’Inter su tutte ha già puntato la sua attenzione su Dybala, per i quali la Juventus non chiederebbe meno di 80/100 milioni di euro.

Conosceremo presto gli sviluppi.