Mario Sconcerti boccia Higuain

0
279

Mario Soncerti boccia Higuaian.

Il noto opinionista Rai e del Corriere della Sera dà un voto molto negativo per il Pipita.

Quattro in pagella per Gonzalo!

Questo il pensiero di Mario Sconcerti, che scrive così sul Corriere della Sera:

“Troppo poco, la sua mancanza di gol è stato il vero limite del Milan. Scartato dalla Juve si è spento quasi in polemica con se stesso. Ma Higuain in prestito è un controsenso, lo condanni al 50 per cento del servizio”.

Anche l’altro giorno Sconcerti è stato durissimo, durante l’intervista rilasciata a calciomercato.com:

“Il problema del Milan non è Gattuso. Anche se 31 punti in 19 partite sono pochi. Il fallimento è Higuain, che ha segnato solo 6 gol nel girone d’andata. E mi importa poco che ieri sia tornato a fare gol. In verità tutta l’operazione Higuain è stata un po’ oscura”.

“Se tu guardi la differenza dei toni usati da Leonardo dall’estate a oggi, ti accorgi di tante cose. Leonardo dice che è un giocatore della Juve e se ne deve fare una ragione. Ha perso la centralità che si immaginava”.

“Ma c’è una verità: se Higuain avesse fatto i gol di Milik o Piatek avrebbe risolto molti problemi di Gattuso” conclude Sconcerti.