spot_img
spot_img
sabato, Febbraio 24, 2024

Anche in Borsa vince la Juventus

La Juventus vince anche in Borsa.

La Juventus sta chiudendo un 2018 da record anche in Piazza Affari.

Basterebbe il titolo a spiegare l’escalation della Vecchia Signora nei listini di Milano.

Il club bianconero, infatti, già protagonista del calciomercato grazie all’acquisto di Cristiano Ronaldo e campione d’inverno in Serie A, conquista anche il trofeo di miglior titolo del Ftse mib nel 2018 con una crescita pazzesca del +38.9%, la più alta tra tutte le 40 società che fanno parte del Ftse Mib.

Ora la Juventus capitalizza in Borsa 1,07 miliardi di euro e il titolo è salito fino a 1,062 euro per azione.

Numeri clamorosi anche fuori dal campo, dunque, per il club di Andrea Agnelli, che chiude un 2018 storico sotto tutti i punti di vista.

Sul podio alle spalle dei bianconeri si piazzano Davide Campari (+14,58%) e Poste Italiane(+11,3%), mentre i tre andamenti peggiori sono stati quelli di Azimut (-40,3%), Unicredit (-36,5%) e Prysmian (-35,8%).

- Advertisement -