La Juventus spinge per il rinnovo di Bentancur

0
611

Secondo Rai Sport, è in arrivo l’ennesimo rinnovo in casa Juve.

La Juve infatti vuole anche la firma di Bentancur entro l’anno.

L’intenzione della dirigenza juventina è quella di rinnovare con il forte centrocampista uruguaiano, che ha un contratto fino al 2022.

Attualmente guadagna appena 1 milione, ma la società è pronta ad offrirgli il doppio per i prossimi 5 anni.

Solo pochi giorni fa Bentancur aveva rilasciato un intervista da cui si percepiva quanto il calciatore avesse acquisito il dna bianconero. Ecco le sue parole:

“Quando mi dissero della possibilità di venire alla Juve fui preso dal panico. Pensavo: ora devo andare in Italia, solo con mio padre, lasciare la mia famiglia, imparare l’italiano, come faccio? Alla fine ero molto contento, ma anche bel pò spaventato”.

Bentancur afferma che “fin dalla prima volta in cui sono entrato nello spogliatoio della Juventus, vedendo i volti dei miei compagni, ho capito una cosa: ‘Qui bisogna vincere e basta” conclude.

Poi sul Mister Allegri:

“Ne parlavo anche con lo staff qui, io è come se avessi fatto una preparazione lunga un anno e mezzo. Sono arrivato molto esile, ora ho preso 6kg di massa muscolare. Sono migliorato molto. Allegri? E’ stato molto importante, mi ha dato fiducia. Quando non giocavo ed ero scontento, lui mi tranquillizzava, mi diceva: Rodrigo tranquillo, non voglio bruciarti, vedrai che toccherà anche a te”.

Ed infine il pensiero su Ronaldo:

“Conobbi Ronaldo al Mondiale in Russia, ci incontrammo all’antidoping dopo Portogallo-Uruguay, eravamo io, lui e Luis Suarez. Mi riconobbe e mi chiamò per nome, non ci potevo credere. La prima volta che l’ho visto allenarsi qui a Torino ho pensato: è un animale. La maniera in cui si allena è eccezionale, dà sempre il 100% e poi in gruppo sembra un ragazzino, scherza sempre”.

Non ci sono dubbi che tutte queste parole siano arrivate a Paratici, che ovviamente sta provvedendo a blindare il giovanissimo gioiello.