Tifosi dell’Inter: Nainggolan fa la fine di Bonucci. Con Marotta non si scherza

0
280

Un comunicato, uno stile.

Il fatto: Radja Nainggolan si presenta in ritardo alla Pinetina. E non è la prima volta.

Nainggolan quindi non è cambiato, questa volta quella che è cambiata è l’Inter, ma il Ninja evidentemente non lo ha ancora capito.

Il comunicato parla da solo, un comunicato di due righe, senza se e senza ma: “FC Internazionale Milano comunica che Radja Nainggolan è momentaneamente sospeso dall’attività agonistica per motivi disciplinari”.

La nuova Inter targata Beppe Marotta fa sul serio, il messaggio è chiaro: alla Pinetina non si può più bighellonare.

La reazione dei tifosi non si è fatta attendere, stanchi di aspettare una squadra con gli attributi al posto giusto, sui social la maggioranza  fans nerazzurri ha immediatamente fatto saper da che parte sta: “Nainggolan fa la fine di Bonucci. Con Marotta non si scherza“.

Ecco un’altra carrellata di commenti impietosi su Nainggolan da parte dei tifosi inferociti:

“#Nainggolan sapevamo BENISSIMO com‘è fatto e a cosa saremmo andati incontro con il suo acquisto” dice qualcuno.

E ancora: “abbiamo puntato fortemente su di lui perché poteva, anzi, DOVEVA aiutarci ma non l‘ha ancora fatto”

“Con l‘arrivo di #Marotta la società si è forse data una svegliata”.

“Pagato €24.000.000 + i cartellini di Santon (€9.500.000) e Zaniolo (€4.500.000).
Dopo sono tutti bravi, ma dati alla mano (PER ORA) forse era meglio non fare questo tipo di operazione: #Zaniolo si sta rivelando un prospetto interessante, #Nainggolan lontano da quello di Roma” scrive rammaricato un utente.

Il belga continuerà ad allenarsi ma non sarà convocato per la sfida contro il Napoli. Il centrocampista sarà anche multato ed è in dubbio anche la sua convocazione per la partita contro l’Empoli del 29 dicembre.