Roberto Bolle: “Se la mia Juventus vince la Champions League rinuncio a…”

0
225

Roberto Bolle rivela la sua grande passione per la Juventus e per Ronaldo

Il grandissimo ballerino italiano Roberto Bolle, intervistato da Affaritaliani.it, parla dello show che andrà in onda a Capodanno su Rai1, e rivela anche la sua grande passione per la Juventus.

Di seguito uno stralcio della sua intervista.

Da star mondiale e icona, tu hai dei miti che ammiri in altri mondi fuori dalla danza?
“Nel calcio, Cristiano Ronaldo. Poi io sono juventino. E’ un grande sportivo che ha questa attenzione, preparazione, dedizione per quello che fa. Per quello che poi deve andare in scena”.

Tu e CR7 siete simili a pensarci…
“Me lo dicono ogni tanto. Credo per questo impegno che viene messo dietro, ma che si percepisce anche davanti. Chi vede me o Ronaldo, vede la preparazione e la dedizione che c’è dietro. E credo che questo alla fine di tutto sia anche un po’ il segreto del mio successo, del perché le persone in tutti questi anni mi seguono e in qualche modo mi vogliono bene. Perché hanno imparato a fidarsi e sanno che il prodotto che porterò loro è di qualità. Con una preparazione, un sentimento e un’intelligenza dietro che non tradisce le aspettative. Perché comunque avrò sempre dato il meglio di me. E questo è importante e il pubblico lo riconosce”.

Da tifoso bianconero sogni dunque che Cristiano Ronaldo porti la Champions League alla Juventus nel 2019?
“Assolutamente sì. Speriamo che la Champions torni alla Juve”.

Un fioretto, un voto agli dei del calcio che faresti in cambio della Champions bianconera
“Dovrei rinunciare al cioccolato fondente”.

Lo faresti?
“Non lo so – risponde Bolle con un sorriso -. E’ l’unico comfort food, che ti dà un po’ di soddisfazione quando lo mangi, che ti appaga. Se mi togli anche questo… Ma  per la Champions alla Juventus… Però portano anche me sulla Coppa allora… Allora lo faccio”, ha concluso sorridendo.