Chiellini omaggia l’indimenticabile Gaetano Scirea

0
302

Giorgio Chiellini ha omaggiato Gaetano Scirea.

Lo ha fatto nella bellissima cornice della Mole Antoneliana a Torino.

Infatti oggi a Torino si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Golden Boy 2018.

In tale occasione è stato presentato anche il docufilm di Sky, curato da Federico Buffa e dedicato all’indimenticabile capitano bianconero Gaetano Scirea.

Giorgio Chiellini, era presente al museo del cinema della Mole Antonelliana, e ha parlato di fronte ad una numerosissima platea di tifosi e addetti ai lavori.

Ecco le parole davvero speciali dedicate dal nuovo capitano bianconero alla bandiera della Juventus degli anni ’80.

“Indosso la fascia di capitano che è stata la sua. E’ qualcosa di importante, ho dedicato un libro alla storia di Scirea” ha detto Chiellini.

Il Chiello ha proseguito, dicendo,“Io sono qua per Mariella e Riccardo, li ho conosciuti da quando sono alla Juventus ed è attraverso di loro che ho conosciuto Gaetano”.

Il capitano bianconero continua regalare emozioni con il suo discorso. “tutti i valori che ha tramandato Scirea, li ho conosciuti nell’ambiente Juventus. Mariella e Riccardo hanno portato avanti questi valori e ho la fortuna di condividerli. Buffa parlava prima del calcio di strada, che ho conosciuto anche io”.

Giorgio Chiellini conclude con un auspicio: “Oggi non è più possibile fare così, volevo cercare di tramandare questi valori che nelle nuove generazioni possono essere utili. Essere calciatore oggi significa essere ascoltato, quindi un onore per l’educazione delle nuove generazioni” ha dichiarato il forte difensore della Juventus.

La presentazione arriva a pochi giorni dai fatti di Firenze dove sono apparse scritte ingiuriose nei confronti di Gaetano Scirea, fuori dalla zona del prefiltraggio dello Stadio Franchi, prima della gara tra Fiorentina e Juventus.

La scritta è stata fatta subito cancellare e il club viola ha preso le distanze. Dura la posizione del vicepresidente bianconero Pavel Nedved: “Difficile commentare scritte così quando il nostro capitano omaggia quello della Fiorentina e loro oltraggiano la memoria del nostro” ha detto a Sky, riferendosi al mazzo di fiore deposto da Chiellini sotto la Fiesole in ricordo di Astori.

Fonte: Corriere dello Sport