Ronaldo nuovamente in Spagna per la causa con il fisco spagnolo

0
166

CR7 tornerà a Madrid. E non per giocare a calcio.

A riportare la notizia è la Gazzetta dello Sport.

Il quotidiano italiano ha ripreso l’informazione dal popolare quotidiano sportivo spagnolo ‘AS’ secondo il quale “il portoghese è stato convocato dal tribunale della capitale spagnola il 14 gennaio per sigillare l’accordo con il Tesoro spagnolo, chiudendo il contenzioso tributario con la giustizia iberica per la presunta evasione di 14,7 milioni di euro”.

Ricordiamo che nel giugno scorso Ronaldo è stato condannato a due anni, con la condizionale, e a una multa milionari: quest’ultima è già stata versata, ma il portoghese deve comparire in Tribunale e davanti al procuratore.

Il suo avvocato,- come riporta sempre la Gazzetta dello Sport – José Antonio Choclan, cercherà di convertire i due anni con la “condizionale” pagando un’ulteriore ammenda aggiuntiva di 375.000 euro.

Inoltre, l’avvocato conta di evitare il viaggio in Spagna, sostituendo l’udienza con una videoconferenza.

Sono attesi sviluppi in merito nei prossimi giorni.

Fonte: Gazzetta dello Sport