L’ex arbitro Ceccarini: “Iuliano-Ronaldo? Non avrei dato rigore neppure col VAR”

0
113

Piero Ceccarini, ex arbitro di serie A, parla sulle frequenze di Radio CRC Targato Italia.

“VAR? Ci sono problematiche che devono essere risolte” ha esordito Ceccarini.

“Il settore arbitrale ancora non le ha risolte e quindi deve sbrigarsi. Io se devo difendere, difendo quelli che vanno sul terreno di gioco e questi devono essere messi in condizione di fare il loro lavoro al meglio”.

In vista dell’imminente derby d’Italia l’ex fischietto è stato interpellato sullo storico episodio Iuliano-Ronaldo.

“Io già l’ho detto in diverse occasioni. Forse qualcuno non mi ascolta. Insieme al telecronista dell’epoca c’erano Collovati e Chiesa, i quali appena avvenuto l’episodio hanno detto che non c’era rigore” racconta Ceccarini.
Poi l’ex arbitro ribadisce nuovamente il verdetto “Voglio dire che in campo ero sicuro e anche oggi sono ancora convinto della mia scelta. Se al VAR ci fossero stati Collovati e Chiesa, non l’avrebbero giudicato calcio di rigore e non mi avrebbero richiamato”sostiene Ceccarini.

Piero Ceccarini attualizza l’episodio immaginandolo ai giorni nostri: “Se avessi visto l’episodio al monitor? Ronaldo va su Iuliano. Se per voi è il contrario me lo dite”.

Viene posta un ultima domanda a Piero Ceccarini in merito ad un eventuale parallelismo tra calcio e Rugby:

“Comunicazioni nel calcio pubbliche come nel Rugby? Il calcio è un po’ diverso dal Rugby, dal punto di vista mediatico. A volte una parola o mezza parola viene interpretata in maniera diversa. Sono convinto che prima o poi però arriveremo ad una richiesta d’intervento da parte degli allenatori. Challenge? Esatto”.

Ricordiamo che l’ex arbitro Piero Ceccarini è ricordato soprattutto per l’episodio del contatto in area tra Iuliano e Ronaldo (nel derby d’Italia di 20 anni fa) che lo ha reso suo malgrado famoso. Episodio che ancora oggi tra i tifosi suscita accese polemiche perchè tracciò la strada verso lo scudetto, poi vinto dalla formazione bianconera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.