Roma-Inter, Nicchi incredulo

0
313

“È davvero un errore inconcepibile”

Sono queste le parole rilasciate da Nicchi.

Il riferimento è ovviamente al mancato richiamo di Fabbri (Var, ndr) a Rocchi, nella partita di ieri sera tra Roma e Inter, nella quale la Roma si è vista negare un rigore sacrosanto.

“bisogna cercare di voltare pagina, tornare a parlare di calcio. Questo purtroppo è accaduto e chi è preposto esaminerà e prenderà i dovuti provvedimenti.

A interpretare le parole di Nicchi non ci sono dubbi: il preposto è il designatore degli arbitri, Nicola Rizzoli, che avrà il delicato compito di valutare l’episodio e prendere le decisioni che ritiene più opportune.

Uno stop come minimo di qualche giornata sembra molto probabile.

Ciò comunque non restituirà il maltolto alla Roma.

Ieri, in serata, era intervenuto anche Francesco Totti.

“Come è possibile che quelli della Var non vedano un fallo simile? Chi era alla Var? Fabbri? Stava vedendo un’altra partita. Così non si può andare avanti, certi errori sono inaccettabili”.

Il dirigente del club giallorosso sferra un severo attacco agli arbitri al Virtual assistant referee: “Il Var così è una vergogna, ci spieghino cosa hanno visto: il fallo su Zaniolo era netto, ci stava il rigore”.

L’azione per la quale si è concentrata la contestazione per il mancato rigore, è quella che ha coinvolto Zaniolo in area nerazzurra nel primo tempo: “Come è possibile che quelli della Var non vedano un fallo simile? L’hanno visto tutti. Che ci stanno a fare, chiamate loro e diano una spiegazione”.

Prosegue il’ex capitano giallorosso: “Non stiamo cercando alibi, ma se davano il rigore sarebbe stata un’altra partita”.

Totti ha commentato la partita della Roma contro l’Inter e si è soffermato sulla bella prestazione di Zaniolo: “Sembra un veterano – ha dichiarato il dirigente giallorosso Totti -, sta dimostrando il proprio valore man mano che trova continuità: ha tutti i mezzi per diventare un grande giocatore”.

Dal canto suo, l’allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti, riconosce che l’azione in cui è stato coinvolto Zaniolo sarebbe dovuto essere rivisto al Var, ma dà il suo sostegno a Rocchi: “Sento fare tanta confusione su questo arbitraggio che a me era sembrato perfetto”.