Donnarumma, uno scherzo da Iene! Leggero malessere per il portiere

0
408

Il giovane portiere del Milan e della Nazionale ha vissuto una situazione surreale, che gli ha causato qualche disagio.

Tutto si è risolto nel migliore dei modi, ma senz’altro quelli vissuti sono stati decisamente dei minuti di grande apprensione.

Le Iene, si sa, giocano brutti scherzi. E stavolta a farne le spese è stato il portiere Gianluigi Donnarumma.

Il giovane e talentuoso portiere è stato vittima di uno scherzo architettato dalla trasmissione televisiva Le Iene, in accordo con il cognato della “vittima” e con il suo manager.

Tutto parte dall’intenzione del cognato di Donnarumma, di organizzare uno scherzo ai suoi danni, per movimentare un po’ la sua giornata, dal momento che viene accusato di vivere una vita “da vecchio”.

Quindi con la collaborazione della trasmissione televisiva Le Iene, organizzano una finta rapina nel negozio in cui il portiere si reca per fare acquisti.

Mentre il giovane portiere si trova all’interno dei camerini per provare dell’abbigliamento, si sentono degli spari e fanno il loro ingresso due uomini.

Uno dei due finti malviventi è il fidanzato della commessa, disposto a tutto pur di riconquistarla.

Uno dei commessi suggerisce al finto malvivente di chiedere a Donnarumma di parlare con la fidanzata per convincerla ad una riconciliazione.

Durante la trattativa però le cose si complicano per Donnarumma, a causa di un interessamento particolare della ragazza nei suoi confronti, che scatena la gelosia del finto rapinatore.

Il giovane portiere inizia ad accusare un leggero malessere, che lo costringe a sedersi.

Il finto rapinatore propone poi una sfida alla Playstation in cui si decideranno le sorti delle persone rapite.

Lo scherzo giunge al termine, per sua fortuna. Donnarumma vince la partita, e a quel punto gli viene svelato lo scherzo.

Tutto finisce nel migliore dei modi, ma per qualche minuto il giovane potrebbe avere avuto voglia di trovarsi altrove.

Il post su Instagram de Le Iene: