Coppa Libertadores: Il River Plate non ci sta e Maradona s’infuria!

0
77

Scoppiano le polemiche dopo la decisione della CONMEBOL di disputare la finale della Coppa Libertadores al Santiago Bernabeu.

Il River Plate non ci sta!

In un comunicato scrive:”Il Club Atlético River Plate informa che presenterà le proposte legali e gli appelli pertinenti in relazione a quanto è stato risolto nel giorno e nella data dalla Confederazione Calcistica Sudamericana (CONMEBOL) e dalla sua Corte di Disciplina, in relazione al cambio di sede organizzato per la partita della finale di Copa Libertadores 2018, la sanzione economica e il divieto di giocare due partite ufficiali senza il proprio pubblico.

E Maradona (usiamo un eufemismo) s’infuria!

In una dichiarazione alla radio del Real dichiara: “Sai quanto costa questa decisione? Potevano aumentare la sicurezza e giocarla sul campo del Velez“.

E poi continua senza giri di parole: “Ma cosa c…o devo fare se voglio vedere la partita? Devo davvero prendere la mia famiglia e partire a Madrid…?!“.

El Pibe de Oro chiude attaccando la  CONMEBOL e l’AFA: “In realtà, sono la piaga del calcio, non sono qualificati per il lavoro“.