Pogba: sul suo cellulare il video di un gol del 2004 di Ibra

0
223

Una grande amicizia lega il francese allo svedese Ibra.

Su di lui Paul Pogba dice: “È diverso da come lo vedete in campo, per me è un vero amico, un fratello maggiore”.

Per la giovane promessa del calcio, di appena 11 anni, il colpo di fulmine avvenne a distanza.

“La prima volta che ho sentito parlare di Ibra? Nel 2004, quando ha superato tutti quei giocatori e poi fatto gol nella partita tra Ajax e Breda, il video l’ho persino salvato sul mio telefono!”.

Uno splendido gol firmato Zlatan Ibrahimovic ormai ben 14 anni fa, uno dei più belli del campione.
Il gol fu segnato contro il Breda, mentre Ibra vestiva la maglia dell’Ajax e ha fatto il giro del globo, finendo per far parte della storia del calcio.

Numerose le pubblicazioni del video sulle playlist degli appassionati di calcio, finendo per essere fonte di ispirazione per molti tifosi che provavano a emulare Ibra.

E tra questi un probabile Pogba.

“La prima volta che ho incontrato Zlatan era a Los Angeles in vacanza, siamo usciti insieme e ho conosciuto la sua famiglia” – ha rivelato il francese, come riportato dal Sun.

“Lui è completamente diverso da come lo vedete in campo, mi ha sempre dato buoni consigli sul calcio, sugli affari e anche sulla mia vita privata. Lo considero un vero amico, un fratello maggiore”.

“Dissi a Raiola ‘Dovrai fare in modo di farmi giocare in squadra insieme a Zlatan’. E poi è successo, nel Manchester United”.

Continua: “Vedere i grandi giocatori in televisione è una cosa, ma è solo quando ci giochi insieme che capisci quanto sono bravi. Zlatan è grande, forte, agile, tecnicamente bravo: è il calciatore completo. Messi, ad esempio, è eccezionale nel suo genere, ma Zlatan ha qualcosa che nessun altro ha: ha tutto. È come una bestia, non si stanca mai. Vuole vincere e odia perdere”.

Parole di affetto anche da parte dello svedese, che di Pogba dice: “Pogba presto sarà al di sopra anche delle stelle”.

Fonte: SkySport