Agnelli: Juve non coinvolta nel progetto della Superlega

0
291

E’ un giorno molto importante per il calcio”.

Sono queste le prime parole del presidente Andrea Agnelli in qualità di presidente dell’ECA, nella conferenza stampa congiunta con il numero uno della Uefa, Aleksander Ceferin.

“Abbiamo appena firmato una lettera di intenti che prolungherà l’accordo con la UEFA fino al 2024 e che verrà accolto e sottoscritto nelle prossime settimane” dice il presidente bianconero.

“C’è stata troppa speculazione, abbiamo dimostrato la volontà di andare avanti insieme. L’incontro con il commissario era stato programmato prima di questi ultimi Leaks, è stato positivo per poter arrivare alla dichiarazione di oggi” prosegue Agnelli.

“Questa è una grande opportunità per la UEFA e per la ECA per dimostrare la volontà di continuare insieme non solo fino al 2024 ma anche dopo, quando rivedremo i nostri obiettivi”.

Andrea Agnelli ha poi illustrato la firma dell’intesa che dovrebbe portare ad una rivoluzione delle competizioni per club a livello continentale, con la nascita di una terza competizione europea.

Ma la dichiarazione più importante l’ha rilasciata alla BBC dove il patron della Juventus ha negato il coinvolgimento della società bianconera nel progetto di una Superlega europea portato alla luce da Football Leaks.

“Siamo completamente impegnati con la Uefa per far progredire il gioco del calcio”, ribadisce Agnelli.

In conclusione, “Posso confermare che non abbiamo mai visto, né discusso, né siamo implicati nella creazione di questo documento”, riferisce il presidente dell’ECA.

Fonte: Tuttosport