Messi e il suo primo contratto scritto su un tovagliolo. Ecco dov’è

0
206

È ormai nota ai più la particolare storia del campione Leo Messi e del primo contratto che il giocatore argentino firmò con il Barcellona.

Particolare perché il prezioso contratto fu siglato nientemeno che su un tovagliolo.

E, ovviamente, nasce la domanda su dove sia finito questo contratto, così unico nel suo genere.

Questa curiosità pare ora soddisfatta: il prezioso tovagliolo si trova custodito in una cassetta di sicurezza ad Andorra.

Ai tempi l’incontro avvenne a pranzo, tra quello che poi divenne un grande campione, il direttore tecnico del Barcellona e i due rappresentanti di allora del calciatore argentino.

Proprio uno dei suoi ex rappresentanti, Horacio Gaggioli, terrebbe ora questo contratto incorniciato e gelosamente custodito.

E non intenzionato a cederlo, nonostante le offerte milionarie ricevute.

Il prezioso tovagliolo che non ha prezzo, è sì attualmente custodito in una cassetta di sicurezza, ma l’idea dell’ex rappresentante è quella di darlo in prestito al Museo del Barça.

Gaggioli ritiene che “Dovrebbe essere accanto ai Palloni d’Oro vinti da Messi, quel pezzo di carta ha cambiato la storia moderna del club”.

Il testo del contratto riporta: “Io, Charly Rexach, in presenza di Horacio Gaggioli e Josep Maria Minguella, sono d’accordo all’assunzione di Lionel Messi alle condizioni concordate nonostante il disaccordo interno del club”.

La fiaba che segue è nota a tutti, Messi diventa un grande campione che vince tutto e fa sognare il mondo con i suoi gol.

Fonte: SkySport