Classifica senza errori arbitrali. Sassuolo in zona Champions L.

0
476

Altro turno di campionato, altra giornata di episodi e polemiche arbitrali.

La redazione di superscommesse.com come tutte le settimane ha aggiornato la classifica della Serie A 2018-2019 al netto degli errori, analizzando e valutando tutte le decisioni arbitrali dubbie partita dopo partita e tenendo conto di tutte quelle decisioni arbitrali più discusse.

Ripercorriamo quanto accaduto soffermandoci sui casi più interessanti della dodicesima giornata.

Ad esempio: in Atalanta-Inter, al 19′ viene fischiato un fuorigioco all’Inter in seguito ad un lancio di Perisic per Icardi, ma il direttore di gara sbaglia valutazione in quanto l’argentino era partito in posizione regolare.

Nulla da registrare sul rigore assegnato ai nerazzurri e sull’espulsione di Brozovic.

In Milan – Juventus sono stati sollevati parecchi dubbi sul mancato cartellino giallo a Benatia che sarebbe costato l’espulsione. Il difensore marocchino, già ammonito, ha toccato la palla di mano in area di rigore.Nonostante il calcio di rigore concesso, l’arbitro non ha sanzionato con il secondo giallo l’intervento evitando l’espulsione al calciatore marocchino. Una scelta che, per regolamento poteva starci.

Sacrosanta invece, sull’espulsione di Higuain.

Ma ecco la classifica che parla da sola decretando ancora una volta la Juventus in testa a questa particolare classifica, addirittura con un vantaggio sulla seconda (il Napoli) superiore alla classifica reale che vede appunto nelle prime posizioni le seguenti squadre con questi punti virtuali:

JUVENTUS 34; NAPOLI 28; INTER 23; SASSUOLO 21; MILAN 21; TORINO 20; LAZIO 20; ATALANTA E FIORENTINA 18.
Chiude il CHIEVO a 0 punti.