Scritta due anni fa la lettera della moglie di Michael Schumacher

0
163

L’unica lettera di Corinna, moglie di Michael Schumacher, circolata in questi giorni e che ha suscitato molta commozione, è in realtà stata scritta un paio di anni fa.
A rivelarlo è Sabine Kehm, ex Manager di Schumacher, ora amica e tutor della famiglia.

Corinna nella lettera descrive il marito come “un combattente che non si arrenderà”.

Nella sua lettera, la moglie del pilota ringrazia il musicista tedesco Sascha Herchenbach che ha composto la canzone Born to Fight, dedicata proprio a Schumi.

Ringrazia per “il suo regalo e la sua vicinanza in questo momento difficile” e prosegue “È bello ricevere così tanti auguri e tante altre belle parole, che rappresentano un grande sostegno per la nostra famiglia. Sappiamo tutti che Michael è un guerriero e che non si arrenderà”.

Il musicista Herchebach ha rivelato alla rivista tedesca Bunte, che la lettera è stata scritta a mano ma che non si ha la certezza della data in cui è stata scritta.

Michael e Corinna si sono sposati il 5 agosto 1995, ma sono insieme dal 1992.
Da allora, nonostante anni di dolore, la signora Schumacher non ha mai abbandonato il campione.

Da sempre molto amato, Michael Schumacher è il più vincente campione della Formula 1 e uno dei più grandi piloti della Ferrari di tutti i tempi.

Ricordiamo che a seguito di un grave e sfortunato incidente, avvenuto il 29 dicembre 2013 sulle nevi di di Meribel, attualmente si troverebbe nella sua casa in Svizzera, assistito da un team specializzato di quindici persone.
Sulle sue condizioni fisiche la famiglia ha sempre tenuto la più stretta riservatezza.

Proprio alcuni giorni fa il quotidiano britannico Mirror ha ripreso alcune dichiarazioni dell’ex agente del pilota, Willi Weber, che si rammaricava delle scarse notizie a disposizione circa lo stato di salute del campione, e ha lanciato un appello alla famiglia: “Ci sono milioni e milioni di tifosi che hanno bisogno di sapere la verità. Perché non ci dicono come sta Michael?”

Fonte: LiberoQuotidiano.it