Usain Bolt in Italia?

0
72

Attraverso il quotidiano australiano Daily Telegraph si è appreso che l’ oramai ex fuoriclasse dell’atletica leggera Usain Bolt, potrebbe già da gennaio approdare in un rinomato club calcistico dell’Europa del sud, che si deve contendere tra l’altro una finale di coppa.
Il neo calciatore ha appena iniziato la sua nuova carriera come calciatore nei Central Coast Mariners, squadra australiana che milita nella prima divisione, ma già dopo appena una partita si parla di un grande club nel suo futuro.
L’identikit ha portato molti a pensare al Milan: il cambio di gestione, la voglia di tornare grande, la Supercoppa da giocare con la Juventus.

Per ora è solo una suggestione, di sicuro sarebbe un’operazione mediatica con un importantissimo risvolto commerciale. A fornire gli indizi per questa clamorosa suggestione è stato Tony Rallis, (l’agente di Bolt) a ESPN: «E’ un club che ha da poco nuovi proprietari e che aspira a giocare nella Champions League».

Sembrerebbe secondo quanto riporta il quotidiano Libero in queste ore, che dietro questa operazione ci sarebbe il cambio di sponsor, col Milan che da Adidas è passato a Puma, lo stesso brand di cui Usain Bolt è testimone. Secondo quanto ha rivelato lo stesso agente di Bolt, ci sarebbe già anche un’offerta: due anni con un’opzione per il terzo anno, con ingaggio forse addirittura già da gennaio.

Fonte: Libero quotidiano