Scende in campo con Salvini: calciatrice messa fuori rosa

0
105

E’ successo a Marano, una cittadina campana. Titty Astarita, capitana della formazione femminile dell’Afro Napoli, è stata messa fuori rosa perché rea di essersi candidata, per le elezioni del Consiglio comunale di Marano, in una lista collegata alla Lega di Matteo Salvini nel centrodestra (Lista MCM).

La calciatrice è stata invitata dalla dirigenza a ritirare la propria candidatura. La società sportiva pare che da tempo si proclami a favore della multiculturalità, e quindi non ha visto di buon occhio ciò che ha fatto la propria tesserata, e di qui l’intimazione a ritirare la candidatura a sostegno di Rosario Pezzella (candidato sindaco leghista).

Ovviamente è scattata una gara di solidarietà da parte delle compagne di squadra nei confronti della loro leader, le quali si sono addirittura rifiutate di scendere in campo nella partita che si sarebbe dovuta disputare ieri ad Agnano.

E’ iniziato dunque un braccio di ferro tra la squadra e la società la quale ribadisce i principi ispiratori del club, che da anni apre le porte ai calciatori extracomunitari.

Fonte: il Mattino