Bernardeschi: gli elogi di Sarri

0
131

Il nuovo tecnico del Chelsea, Maurizio Sarri, ha rilasciato una lunga intervista sulle pagine del “Il Corriere dello Sport”.

Tra le tante dichiarazioni non ha potuto fare a meno di elogiare uno dei talenti più cristallini della Juventus e del panorama calcistico italiano: Federico Bernardeschi.

Ovviamente tra i calciatori della nazionale italiana che Sarri metterebbe sul podio c’è il napoletano Lorenzo Insigne, già pedina intoccabile nel suo Napoli dello scorso anno, “ma se dovessi puntare su un altro made in Italy da mettere sul podio insieme a Insigne prenderei Bernardeschi” dice l’ex tecnico dei partenopei che poi prosegue con gli elogi per l’interno juventino che sembrerebbe essere un predestinato visti i progressi e la fiducia riscossa sia da mister Allegri che da Roberto Mancini “Per lui stravedo -dice Sarri- sta crescendo al punto da poter diventare presto un autentico fuoriclasse”.

Sarri da scopritore di giovanissimi talenti non dimentica affatto l’altro campioncino che quest’anno sembrerebbe definitivamente consacrato nella massima serie: “poi metto Chiesa sul terzo gradino del podio. Un talento innato”.

Fonte: Corriere dello Sport