Cristiano Ronaldo: a rischio gli accordi con Save the Children

0
91

Per Cristiano Ronaldo la tempesta non è ancora passata. Ronaldo va ribadito ha smentito con forza tutte le accuse definendole delle vere e proprie “fake news”.

Dopo la pubblicazione del video che ritrae il campione portoghese con la donna che l’ha accusato di stupro nel 2009 anche l’avvocato ha rilasciato le prime dichiarazioni sul perché è passato cosi tanto tempo dalla denuncia del fatto: “ha avuto periodi di depressione, pensieri intrusivi, ha pensato al suicidio, ha fatto abuso di alcol e ha avuto difficoltà a mantenere rapporti sociali”.

In attesa dell’esito delle indagini i suoi partner commerciali cominciano a mettere le mani avanti.
Come intanto riporta l’Indipendent: “Save The Children sembrerebbe stia valutando la rottura di qualsiasi rapporto con Ronaldo qualora le accuse venissero confermate, dal momento che un’azione di quel genere sarebbe in forte contrasto con i principi dell’associazione umanitaria.
Anche EA Sports che vanta Ronaldo come testimonial di FIFA 19 è prudente: “Abbiamo visto il rapporto relativo alle accuse contro Cristiano. Monitoriamo con attenzione la situazione, dal momento che ci aspettiamo i nostri atleti di copertina e ambasciatori mantengano sempre una condotta in linea con i valori di EA Sports”.