Cosa lascia in dote Marotta

0
76

Dopo l’addio di Marotta al club juventino, resta da preservare quanto di buono ha fatto il “bomber dei dirigenti europei”.
Sono infatti tantissime le piste di mercato lasciate aperte dal dg bianconero, tantissimi i grandi campioni che potrebbe regalare alla Juve prima della separazione. Il nome più caldo di queste ore che è già attenzionato da tutti i top club italiani ed europei, ma già in orbita Juventus grazie appunto all’eccellente lavoro di scouting del duo Marotta-Paratici è quello della sorpresa più incredibile della Serie A: Piatek.

L’attaccante polacco ( di cui a dire il vero il primo a mettere tutti sull’attenti è stato Boniek), classe ’95 sta letteralmente trascinando il Genoa a suon di gol, ( 8 in in questo inizio di campionato più altri 4 in Coppa Italia).

E i bianconeri, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbero pronti anche ad offrire oltre 20 milioni di euro per strapparlo alla concorrenza. Piatek sarebbe sicuramente un gran bel regalo d’addio di Marotta.