spot_img
spot_img
venerdì, Febbraio 23, 2024

Norma su certificazione bilanci squadre di calcio nel Decreto Salvini

Il “decreto Salvini” porta novità anche nel mondo del calcio. Infatti nel cosiddetto ‘decreto Salvini’ su sicurezza e immigrazione spunta una norma sulla certificazione dei bilanci delle squadre dei campionati di calcio di A e B.

Come riporta repubblica.it, l’art 41 prevede che “A partire dalla stagione sportiva 2019-2020 possono accedere alla ripartizione della quota dei diritti audiovisivi da assegnare ai partecipanti ai campionati di calcio di serie A e B solo le società, quotate e non quotate, che abbiano sottoposto i propri bilanci alla revisione legale svolta da una società di revisione iscritta nel registro dei revisori contabili, la quale, limitatamente a tali incarichi, è soggetta alla vigilanza della Commissione nazionale per le società e la borsa (Consob, ndr)”.

In pratica: SOLDI DEI DIRITTI TV SOLO ALLE SOCIETA’ DI CALCIO IN REGOLA CON I PROPRI BILANCI. Chi non sarà in regola nei prossimi tre esercizi di conseguenza perderà i proventi dei diritti televisivi.
Sarà competenza della Consob vigilare sui prossimi tre esercizi.

Fonte: repubblica.it

- Advertisement -