Dalla Spagna: Allegri dice no al Real, Florentino P. pensa a 3 grandi ex

0
250

Il Real Madrid è alla ricerca del nuovo allenatore dopo l’addio di Zinedine Zidane. Incassati i no di Low, Pochettino e Massimiliano Allegri, le Merengues stanno pensando di affidare la panchina a un grande ex. Come scrive As, tre sono i nomi sul taccuino di Florentino Perez: Guti, Hierro e Michel.

L’idea è quella proprio di affidarsi a un tecnico che conosce gli equilibri interni in casa Real: Hierro, oltre a guidare dal campo i compagni, è stato il secondo di Ancelotti; Guti è già sotto contratto allenando le giovani Merengues e Michel è una leggenda del Real. 3 nomi per una panchina, 3 nomi che possono tornare a calcare il prato del Bernabeu.

Tornando a Max Allegri le motivazioni del no al Real Madrid sono semplici: gli stimoli di continuare un avventura con la Juve certamente non mancano: vuole l’ottavo scudetto e non ha rinunciato alla Champions sfiorata due volte.

Grazie a Max la Juventus ha ritrovato una dignità europea e pensa che si possa ancora migliorare. Allegri ha un figlio piccolo, Giorgio, che vive a Torino (e gioca in una società satellite dei bianconeri), una grande, Valentina, che studia a Milano, e un legame stabile con Ambra Angiolini. Anche per questo sta bene a Torino, vicino a tutti gli affetti: la famiglia e la Juventus.