Zidane a sorpresa: “Lascio il Real”

0
81

MADRID – Zinedine Zidane lascia la guida del Real Madrid. Ad annunciarlo lo stesso Zidane durante una conferenza stampa convocata a sorpresa. Al suo fianco anche il presidente Florentino Perez, letteralmente sconvolto per le dimissioni di Zidane, fresco vincitore della sua terza Champions League consecutiva.

L’ANNUNCIO – «Ho preso la decisione di non continuare ad allenare il Real Madrid il prossimo anno. E’ un momento strano ma devo farlo». Queste le sue prime parole , poi una prima spiegazione: «Questa squadra deve continuare a vincere e serve un cambio. Serve un’altra metodologia di lavoro e per questo ho preso questa decisione. Questo club sarà sempre la mia vita», ha detto ancora Zizou.

RINGRAZIAMENTI – Zidane si rivolge all’ambiente: «Ringrazio tutti coloro che fanno parte del mondo blanco, sono stati spettacolari con me. Si può vincere o meno, ma questo club ha esigenze alte e ognuno deve dare sempre il 100%».

FUTURO – Cosa farà adesso? Forse un anno sabatico: «Non sono stanco di allenare, ma ho passato qui tre anni e il tempo è finito. Non cerco un’altra squadra. La mia scelta non è stata condizionata dalla situazione di Cristiano Ronaldo»

Intanto arrivano anche le prime dichiarazioni di Florentino Perez:«Dopo aver vinto una Champions League è una decisione inaspettata, ma possiamo solo rispettarla. Ha avuto un grande impatto su di me quando me lo ha comunicato. Mi sarebbe piaciuto convincerlo, ma so come sta». Queste le parole di Florentino Perez, visibilmente scosso: «Voglio ringraziarlo per la sua dedizione, il suo amore e tutto ciò che ha fatto per il Real Madrid in questi anni. Non è un addio, questo è un arrivederci a presto, ma se ha bisogno di una pausa se la merita anche lui», ha aggiunto.