Corsport: Marchisio incontra la Juve, vuole rimanere in bianconero

0
93

Il futuro di Claudio Marchisio non è ancora stato deciso. In questo momento ogni strada è aperta per il numero otto della Juventus che potrebbe rimanere anche come ‘uomo spogliatoio’ oppure salutare i colori bianconeri per provare un’avventura all’estero, magari nella MLS.

Nel corso delle ultime due stagioni Massimiliano Allegri lo ha fatto giocare con il contagocce e il grande movimento che si registra in casa Juve specialmente per il centrocampo potrebbe suggerire che il futuro del ‘Principino’ si trovi lontano da Torino. Tante panchine e poche maglie da titolare per lui, al punto da far ipotizzare quindi una conclusione anticipata del rapporto.

Così sono bastate alcune foto postate su Instagram (un tabellone delle partenze, un biglietto per Hong Kong) per allarmare i tifosi più affezionati. Ci ha pensato il padre Stefano a diradare i dubbi di chi vedeva il centrocampista già sotto contratto in Cina, in un percorso fatto da altri bianconeri in passato, in panchina (Marcello Lippi e Fabio Cannavaro), come in campo (Carlos Tevez). «Si tratta di un viaggio di lavoro», ha sottolineato Marchisio senior a juvenews.eu. Il bianconero è testimonial di Acqua di Giò ed è volato fino in Cina per prendere parte a un evento organizzato da Armani. Come riporta anche l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, Marchisio non vorrebbe lasciare la Juventus e nelle prossime settimane ci sarà un incontro con Marotta per capire i piani della società.  Il futuro del ‘Principino’ è ancora quindi tutto da decidere ma presto arriveranno importanti novità anche su questo fronte.