Cassano VS Stramaccioni

0
81

Cassano VS Stramaccioni: “Con lui feci bene ad alzare le mani”
Cassano: “Stramaccioni lo considero la persona peggiore mai incontrata nel mondo del calcio. E di brutte persone ne ho incontrate tante, ma come lui… Non è stato onesto né leale, mi diceva una cosa in faccia e altre alle mie spalle. In vita non sono arrivato alle mani quasi con nessuno, ma con lui fu giusto arrivare alle mani. Non mi piaceva all’Inter e non mi piace neanche ora, non mi piacerà mai. Chi nasce quadrato non può morire tondo”

Stramaccioni: “La verità è stata stravolta ed è facilmente dimostrabile perché c’erano diverse persone presenti quel giorno. Nacque tutto quando venni a sapere che Cassano parlava male di me e una volta tenne addirittura un comizio in cui sponsorizzava Mazzarri e diceva che lui al mio posto avrebbe fatto meglio. Era la vigilia della delicata doppia sfida di Catania e Tottenham, Cassano era convinto che a fine stagione lo avrei scaricato e per questo voleva Mazzarri, che poi fu l’allenatore che lo mollò… Il giorno seguente cercai Cassano, ma lui a fine allenamento scappò via. Gli corsi dietro per chiedergli spiegazioni e lui negò tutto perché è un falso. Gli dissi che non valeva niente come persona , che non era stato riconoscente nei miei confronti visto che ero stato io a portarlo all’Inter. La situazione degenerò ma non ci siamo nemmeno sfiorati. Gli dissi che mi aveva abbracciato e fatto complimenti fino a quando gli faceva comodo, poi sono diventato il peggior allenatore del mondo. Di questa vicenda non ho mai parlato con nessuno, neanche con Moratti perché sono cose che devono rimanere nello spogliatoio. Chi era presente non ha detto nulla. Ora Cassano ha evidentemente attaccato me perché non sono forte mediaticamente, ma facendo dichiarazioni simili ha confermato ciò che pensavo di lui”