“Assalto a Messi”

0
155

È questo il forte titolo con cui apre stamane Tuttosport.

Il quotidiano sportivo apre infatti oggi col titolo evocativo “Assalto a Messi”.

Ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare, stavolta però non si parla di calciomercato ma di record.

Cristiano Ronaldo e la Juventus inseguono i numeri strepitosi, ma non impossibili da raggiungere dell’attaccante argentino.

In copertina si legge infatti: Corsa alla Scarpa d’oro. Ronaldo contro il Sassuolo va a caccia di gol per raggiungere l’argentino del Barcellona”.

Lionel Messi sta vivendo in Spagna una nuova gioventù. Ora l’argentino cerca di difendere il primato di reti insidiato dal campione portoghese.

Nonostante Ronaldo non sia più dalla parti di Madrid, Messi si ritrova a dover vincere una sfida mai terminata con il campione lusitano.

Scrive Tuttosport: “Ronaldo e Messi, Messi e Ronaldo non si ferma nemmeno a distanza visto che i due ora non giocano più nello stesso campionato”.

Sarebbe bello e molto suggestivo vederli sfidarsi in Champions League magari in una finale a Madrid che potrebbe rappresentare per i due l’ennesimo capitolo di una splendida storia.

Quanto al calciomercato, noi invece come più volte scritto nei mesi scorsi, non escludiamo l’ipotesi, da molti ritenuta fantasiosa, di vedere Messi in Italia già dalla prossima stagione. Andrea Agnelli potrebbe decidere di sferrare il colpo per far si che si realizzi qualcosa mai visto prima nella storia. Messi e Ronaldo assieme.

Si tratterebbe di una operazione fotocopia di quella mandata avanti per il portoghese, supportata dalle innumerevoli strade del marketing e del merchandising.

Tornando a CR7, il fenomeno portoghese ha viaggiato sulle medie realizzative che gli sono abituali.

In campionato guida la classifica marcatori con 17 reti, in stagione ne ha invece realizzate 19, aggiungendo i gol in Champions League con il Manchester United e in Supercoppa contro il Milan.

Un bottino che lo mantiene in linea con le annate, straordinarie, fatte registrare in Spagna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.